film: Io & Marley

I cani attori. Le vere star di Hollywood – Parte 1#

Rin Tin Tin, il pastore tedesco

Il primo cane a recitare al cinema fu Rin Tin Tin, un pastore tedesco con una storia davvero particolare e affascinante.
Rin Tin Tin

Il primo cane a recitare al cinema fu Rin Tin Tin, un pastore tedesco con una storia davvero particolare e affascinante. Venne trovato da Lee Duncan, un soldato americano, in un canile bombardato durante la Prima Guerra Mondiale in Francia. Duncan lo portò a Los Angeles, lo tenne con sé e lo addestrò per alcuni numeri da circo. Proprio qui il produttore cinematografico Darryl F. Zanuck lo notò, lo scritturò. Da quel momento, Rin Tin Tin divenne protagonista di film, fiction e fumetti per ragazzi e la sua zampa è finita sulla Walk of Fame di Hollywood.

Torna a casa Lassie, il collie scozzese

“Torna a casa Lassie!”. Il film fu realizzato nel 1943, tratto dal libro che portava lo stesso titolo
Torna a casa Lassie

Tra i cani attori, quelli più conosciuti senza dubbio c’è “Torna a casa Lassie!”. Il Collie era una vera star di Hollywood. Il film fu realizzato nel 1943, tratto dal libro per ragazzi che portava lo stesso titolo e che era stato venduto in milioni di copie. Oltre ad essere stato tradotto in ben 26 lingue. Il successo del film in Italia fu tale che per decenni la razza canina collie (o pastore scozzese) venne chiamata proprio volgarmente “razza Lassie”. Come il cane protagonista. 

Tom Hanks e il Dogue de Bordeaux

Un Poliziotto a quattro zampe è il titolo della commedia del 1989 con protagonisti il detective della polizia Michael Dooley e il cane poliziotto Jerry Lee.
Turner and Hooch in Italia il film era ‘Turner e il casinaro’

Un Poliziotto a quattro zampe è il titolo della commedia del 1989 con protagonisti il detective della polizia Michael Dooley e il cane poliziotto Jerry Lee. L’incontro tra i due non sarà tutto rosa e fiori, ma pian piano cominceranno a capirsi e a collaborare, diventando davvero affiatati. Una delle maggiori difficoltà affrontate dalla produzione, è stata quella di trovare un cane adatto al film. Avrebbe dovuto avere un aspetto poco raccomandabile, come quello di un mastino, ma essere allo stesso tempo dolce e simpatico. 

Hooch, eroe positivo del film

Poliziotto a 4 zampe con James Belushi
Poliziotto a 4 zampe con James Belushi

Il ruolo di Hooch era in quel film affidato a Beasley, un cane nato nel 1978 in Wisconsin, acquistato poco prima delle riprese del film dalla produzione e appositamente allenato dallo specialista Clint Rowe. Che fa anche un cameo nella pellicola. Beasley, venne particolarmente apprezzato per la capacità di rimanere indifferente e statico – come il suo personaggio richiedeva – davanti alla foga di Hanks. Ricordate Beetohoven?

Beethoven, il goffo San Bernardo

Per Beethoven l’attore era il San Bernardo Chris, allenato da Karl Lewis Miller. Un allevatore celebre per aver lavorato anche col maialino Babe e con Jerry Lee, Poliziotto a quattro zampe.
Beethoven (1992) Directed by Brian Levant Shown from left: (front) Bonnie Hunt (as Alice), St. Bernard dog Beethoven (as Beethoven), Charles Grodin (as George), (back) Christopher Castile (as Ted), Sarah Rose Karr (as Emily), Nicholle Tom (as Ryce)

L’attore era il San Bernardo Chris, allenato da Karl Lewis Miller. Un allevatore celebre per aver lavorato anche col maialino Babe e con Jerry Lee, Poliziotto a quattro zampe, in cui la coppia di agenti è formata da un uomo, James Belushi, e un pastore tedesco, Jerry Lee. Un tempo formidabile cane poliziotto e ora invece animale pigro e indisciplinato. Dopo i primi clamorosi errori, i due però cominceranno a fare sul serio. In questo caso per riuscire a girare il film e completare tutte le scene vennero usati più cani. Leggi anche “i gatti passati alla storia“.

Please follow and like us:
error
Follow by Email
Facebook
Facebook
INSTAGRAM