Il bulldog inglese

Razze: il Bulldog Inglese

bulldog inglese con bambina

Il bulldog inglese! Oggi conosciamo oggi un grande protagonista della Gran Bretagna. Un cane ‘simbolo’, pensate, talmente popolare e amato dal popolo inglese che ha messo idealmente questo cane vicino a un altro eroe nazionale: Winston Churchill, primo ministro durante la seconda guerra mondiale. Voi direte…che c’è di strano? Di strano c’è che Churchill non aveva un bulldog inglese. Ma un ‘barbone’.

bulldog inglese con Winston Churchill

Era il cane di Winston Churchill?

Per gli inglesi, però, il bulldog somigliava molto di più per forza, tenacia e diciamo anche fisicamente al testardo e combattivo Winston Churchill, povero barbone. Il Bulldog inglese è un cane buonissimo, oggi, ma una volta era cosi feroce da essere stato bandito. Nel 13° secolo era un cane da combattimento, lottava con i tori. Poi una legge vietò in Inghilterra la pratica e la razza rischiò di estinguersi.

bulldog inglesi dal corpo massiccio e dalla testa grande

Bulldog: corpo massiccio e testa grande

Oggi i bulldog, come i ‘bull‘ in generale sono tra i cani più apprezzati, è un animale estremamente equilibrato, di animo sensibile non solo nei confronti dei membri della famiglia, ma anche di estranei. Hanno la testa grande, le narici piccole, un corpo massiccio, è proprio questa stazza che in passato lo ha visto protagonista dei combattimenti, le pieghe per esempio servivano per non far colare il sangue, così poteva continuare a combattere. Sono cani che hanno combattuto con i tori per lottare era necessario essere piccoli e gli allevatori li ‘abbassavano’ sempre di più per tenere il baricentro basso.

Bulldog, l’ ex combattente inglese

Il bulldog inglese, a dispetto della fisicità è un gran giocherellone

Quando i combattimenti furono proibiti rischiò l’estinzione per fortuna esistevano le lotte clandestine ed è sopravvissuto grazie all’illegalità. Fino a quando non è nato un programma di recupero più civile. Dimostra grande tenacia e fierezza, ha in sé un lato calmo e pacifico, ma nel caso si presentasse un’esigenza, saprebbe farsi rispettare, questo cane è fatto così. I bulldog inglesi ‘normali’ solitamente sono molto pigri, adorano stare in appartamento, infatti è un perfetto ‘coinquilino’. Adorano stare spaparanzati in casa.

bulldog inglese innamorato del suo divano

Bulldog inglese: “il suo regno per un divano”

Se avete un divano, diventerà il suo regno e soprattutto non smania per uscire, bastano due, massimo tre uscite al giorno, odia il caldo. E’ un cane dalla forte personalità, sa di cosa è capace, e soprattutto ci ascolta, come se capisse quello che diciamo spesso si trova a dover eseguire un comando ma lo fa a modo suo è testardo. Adora stare con la sua famiglia ma non è un cane adatto a tutti.

Please follow and like us:
error
Follow by Email
Facebook
Facebook
INSTAGRAM